mercoledì 29 novembre 2017

Torta salata ai funghi







Preparazione: 20 minuti
Per 8 persone


Ingredienti:


  • 1 confezione di pasta brisée

Farcia:

  • 300 g di patate
  • 200 g di funghi champignon
  • 40 g di parmigiano
  • 60 g di Caciocavallo Ansape-Terrantica
  • 2 uova
  • timo essiccato 
  • 4 cucchiai di panna o latte
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale&pepe
  • brodo vegetale q.b.
  • olio extravergine d'oliva











Procedimento:


Foderate lo stampo unto con la pasta. Eliminate la pasta in eccesso e pungetela sul fondo con una forchetta. Pulite e rosolate i funghi con un filo d'olio, l'aglio schiacciato e il timo, salateli e portateli a cottura con poco brodo vegetale. Eliminate l'aglio. Tagliate le patate a cubetti, scottatele in acqua salata e scolatele, poi unitele ai funghi aggiungendo altro olio. Insaporite per 5 minuti.
Distribuite con le patate e funghi nel guscio della pasta brisée, poi ricopritele con le uova leggermente sbattute con il parmigiano grattugiato e la panna. Completate con il pepe e il caciocavallo a cubetti.
Cuocete nel forno preriscaldato a 190°C per 25 minuti.






lunedì 27 novembre 2017

Madeleine alle Vanille Bourbon de Madagascar




Ricetta di Sigrid Verbert




Le Madeleine è un dolce tipico del comune di Commercy
nel nord-est della Francia, e in seguito di tutta la nazione.
le madeleine sono dei dolcetti soffici a forma di conchiglia,
derivata dallo stampo in cui vengono cotte.
Spesso confuse con i muffin, il loro sapore
è simile ai plum-cake, sebbene la consistenza
sia leggermente diversa e il gusto più delicato,
con un aroma di burro e limone più pronunciato.
Oltre al classico stampo, occorrono pochi strumenti per fare le Madeleine.
Le ricette tradizionali includono la farina, le uova, burro
zucchero e spesso la vaniglia e nocciole finemente tritate.


Ora passiamo alla ricetta...



Ingredienti per circa 18 madeleine:


  • 120 g di farina 
          per me: 60 g di Farina di Quinoa Ruggeri shop
                       60 g di farina grano tenero
  • 2 uova
  • 100 g di burro
  • 70 g di miele
  • 30 g di zucchero
  • 1 cucchiaino scarso di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di fiori d'arancio
          per me 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • mezzo cucchiaino di cannella macinata (non ho messo)
  • una piccola presa di sale







Procedimento:


In una ciotola capiente rompete le uova, unite lo zucchero, il sale e l'estratto di vaniglia, sbattete con una forchetta. In un pentolino antiaderente sciogliete il burro con il miele.
Unite metà del burro al composto di uova, sbattete ancora, poi unite la farina e il lievito, mescolare e infine aggiungete il resto del burro e miele. Se occorre aggiungete un goccio di latte.
Tenere questo composto al frigorifero per una notte. La mattina preriscaldate il forno alla massima potenza. Versare un cucchiaio di composto nello stampo per Madeleine - Happyflex e infornare.
Non distraetevi, occhi puntati alle Madeleine! Dopo circa 5 minuti le madeleine dovrebbero essere gonfie, abbassate subito il forno a 180°C e sfornate dopo 5 minuti. Devono essere dorate ma non troppo. Lasciate raffreddare su una griglia. Servite con il tè o tisana.






giovedì 23 novembre 2017

Muffin ricetta base allo yogurt e con gocce di cioccolato (senza burro)




Ricetta della mia amica Lucia Sarti


Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti
Porzioni: 9 muffin



Ingredienti:


  • 130 g di farina bianca
  • 70 g di Farina di Quinoa Ruggeri shop
  • 170 g di yogurt bianco
  • 140 g di zucchero semolato
  • 70 ml di olio di semi
  • 2 uova medie
  • 8 g di lievito per dolci vanigliato 
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • gocce di cioccolato fondente







Procedimento:



Preriscaldate il forno a 180°C statico. In una ciotola mettete le uova sgusciate con lo zucchero e l'estratto di vaniglia, mischiate bene fino ad ottenere un composto spumoso.
Aggiungete l'olio e lo yogurt, mischiando energicamente fino a far sciogliere completamente lo zucchero. Aggiungete la farina e il lievito per dolci setacciato, mescolando delicatamente fino ad ottenere un composto cremoso. Se volete aggiungere le gocce di cioccolato fondente o frutta fresca a pezzi questo è il momento giusto per unirli al composto.
Prendete i pirottini di carta da forno rigidi che non necessitano dello stampo e versate l'impasto fino a 3/4 e aggiungete altre gocce di cioccolato. Cuocete i muffin per circa 20 minuti devono diventare  dorati in superficie. Lasciate raffreddare prima di servirli.





Varianti:

Muffin con gocce di cioccolato: Aggiungete le gocce di cioccolato ben fredde di frigo direttamente nell'impasto prima di metterlo nei pirottini.

Muffin al cacao: Mettete 170 g di farina ed aggiungete 30 g di cacao amaro setacciato all'impasto.

Muffin con i mirtilli: Mettete i mirtilli freschi nell'impasto prima di metterlo nei pirottini.

Muffin con frutta fresca o secca: Tagliate la frutta fresca o tritate grossolanamente la frutta secca e mischiate bene, potete metterlo anche in superficie.





mercoledì 22 novembre 2017

Focaccia al sale grosso





Preparazione: 25/30 minuti
Cottura: 35/40 minuti
Per 8/9 persone








Ingredienti:



  • 250 g di farina 00
  • 250 g di farina Manitoba
  • 200 g di Patate lessate
  • 20 g di lievito di birra
  • 10 g di zucchero
  • pomodorini q.b.
  • olio extravergine d'oliva
  • rosmarino
  • sale grosso e fino


Procedimento:



Preimpasto: sciogliete il lievito in una ciotolina d'acqua tiepida, aggiungete lo zucchero e 50 g di farina. Mescolate il tutto, coprite con la pellicola trasparente e lasciate fermentare per 15 minuti.
Versate le due farine in una capiente ciotola, aprite a fontana e versate il preimpasto fermentato, 3 cucchiai d'olio e le patate schiacciate. Iniziate a lavorare l'impasto aggiungendo gradualmente poca acqua tiepida (dovete ottenere un'impasto molto morbido). salate con 1 cucchiaino raso di sale fino e lavorate energicamente a lungo, poi proteggete l'impasto con un telo e lasciate lievitare finché raddoppia di volume. Rilavorate l'impasto solo schiacciandolo e stendendola fino a rivestire una teglia da forno unta. Sulla focaccia distribuite i pomodorini tagliati a metà, il sale grosso, un filo d'olio e il rosmarino. Proteggete e lasciate lievitare in un luogo caldo per 40/45 minuti, poi infornate a 185°C per 30/35 minuti finché non diventerà dorato in superficie.



venerdì 10 novembre 2017

Chiocciole al Parmigiano e Pancetta






Ingredienti per 6 persone:


  • 500 g di  farina di grano tenero io il Preparato per Pane Etnico Ruggeri Shop  
  • 17 g di lievito di birra 
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • 80 g di parmigiano
  • 80 g di pancetta affumicata a cubetti
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero


Procedimento:



Versare in una ciotola il preparato per pane etnico e aggiungere 300 ml di acqua tiepida e  due cucchiai d'olio e lasciare così com'è per 5 minuti e vedete che si formeranno delle bollicine, è il lievito che sta lavorando. Ora azionate la planetaria e lasciatelo lavorare per 5-10 minuti.
Aggiungete il parmigiano e la pancetta e lavorate l'impasto con una spatola in silicone finché non si amalgamano bene gli ingredienti. Sul piano di lavoro infarinato versate l'impasto e formate una bella pagnotta rotonda liscia e omogenea. Lasciate lievitare per due ore circa coperto con uno strofinaccio in un luogo caldo e lontano dalle correnti d'aria. Una volta lievitato prelevate dei pezzi d'impasto e formate le chiocciole , disponeteli sulla teglia ricoperta con carta da forno. A me sono venuti tipo panini sono lievitati tantissimo,ma va bene lo stesso. Spennellate i panini con l'albume e cospargete con il parmigiano grattugiato . Lasciate lievitare per 30 minuti.
Infornate i panini nel forno preriscaldato a 220°C per 20 minuti circa. Servite calde.

Potete aggiungere più o meno formaggio dipende se volete un sapore più o meno deciso.
Se volete creare un effetto decorativo sulla superficie dei panini, potete inciderli con le forbici (prima dell'ultima lievitazione in teglia). Potete servirli con formaggi e salumi.



mercoledì 8 novembre 2017

Ciambellone al Cappuccino con gocce di cioccolato




Ricetta di Laura De Vincentis




Ingredienti:



  • 180 g di zucchero
  • 250 g di Farina di farro monococco Biologica Ruggeri Shop
  • 3 uova
  • 130 ml di olio di mais
  • 150 ml di latte
  • 50 g di cappuccino solubile
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • un pizzico di sale
  • gocce di cioccolato bianco e fondente





Procedimento:


Fate scaldare il latte e aggiungete il preparato per il cappuccino. Fate intiepidire. In una terrina sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e cremoso.
Unite un po' alla volta la farina setacciata con il lievito e il sale, alternando con il cappuccino e l'olio.
In ultimo aggiungete le gocce di cioccolato bianco e fondente. Amalgamare bene. Versare l'impasto in uno stampo a ciambella  del diametro di 24 cm imburrato e infarinato. Io ho usato lo stampo in silicone Ciambella Savarin offerto da Happyflex. Cuocete nel forno preriscaldato a 170°C ventilato, 180°C forno elettrico per 40/45 minuti fate sempre la prova stecchino. Una volta raffreddato cospargete con lo zucchero a velo e servite.



martedì 24 ottobre 2017

Calamarata con funghi e noci





Preparazione: 10 minuti
Cottura: 20 minuti



Ingredienti per 4 persone:



  • 400 g di Funghi misti
  • 400 g di Calamarata
  • 1 spicchio d'aglio rosso di Sulmona
  • 1 ciuffo di Prezzemolo
  • Olio d'oliva
  • Sale e pepe
  • 1/2 tazza di Noci sgusciate
  • Parmigiano grattugiato (se lo preferite, io non lo messo)


Procedimento:


Pulite i funghi e tagliateli in pezzi, trifolateli in una padella con l'olio, l'aglio e il prezzemolo tritati.
Nel frattempo scaldate un padellino antiaderente e tostate velocemente le noci, per il tempo necessario e farle asciugare. Lessate la pasta, conditela con i funghi aggiungendo poca acqua di cottura, se dovesse essere necessaria, e completate con il parmigiano grattugiato e le noci tritate.



mercoledì 11 ottobre 2017

Ciambellone con gocce di cioccolato




La ricetta è della mia amica Lucia Sarti






Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 35 minuti
Porzioni: 6 persone


Ingredienti:


  • 500 g di Farina '00'
  • 180 g di burro
  • 200 g di zucchero semolato
  • 300 ml di latte intero (a temperatura ambiente)
  • 4 uova medie
  • 1 pizzico di sale fino
  • 1 bustina di lievito per dolci vanigliato
  • 150 g di cioccolato fondente in gocce (freddo da frigo)






Procedimento:



In una ciotola capiente mettete lo zucchero e le uova, mischiate energicamente fino a quando lo zucchero si scioglie poi aggiungete il latte a temperatura ambiente. In un pentolino a fuoco basso fate sciogliere il burro e lasciatelo intiepidire, poi aggiungetelo alla ciotola con gli altri ingredienti ed amalgamate bene il tutto con una frusta. Aggiungete la farina man mano all'impasto e mischiate energicamente fino ad ottenere un'impasto omogeneo e senza grumi.
Aggiungete il lievito setacciato alla ciotola e mischiate per amalgamarlo, poi aggiungete le gocce di cioccolato ben fredde da frigo (così non si depositano nel fondo dello stampo) e mischiate fino a distribuirle bene. Imburrate e infarinate una teglia per il ciambellone del diametro da 25cm, per me Ciambella Savarin in silicone - Happyflex . Trasferite l'impasto nello stampo e cuocete in forno caldo statico a 180-200°C per circa 35 minuti finché diventa dorato in superficie.











domenica 20 agosto 2017

Girandole ricche






Ingredienti:










Procedimento:



In una ciotola versare il contenuto della confezione e 200 ml di acqua tiepida e lasciare riposare per 5 minuti. Impastare energicamente a mano per 10 minuti. Se l'impasto appiccica, lavare e oliare le mani. Formare una palla e lasciate lievitare per 120-180 minuti sul piano di lavoro infarinato oppure su una teglia da forno precedentemente imburrata, all'interno del forno spento.
Estrarre la teglia e portare il forno a 180°C. Stendete la pasta sul piano di lavoro infarinato formando un rettangolo spesso 5 mm. In un mixer tritate le mandorle tostate senza ridurli in polvere.
Scaldate la confettura a bagnomaria per renderla fluida. Distribuite generosamente la confettura sulla superficie della pasta e cospargetela di mandorle tritate. Avvogete la pasta formando un rotolo e tagliatelo a fette di almeno 2 cm. Coprite e lasciate lievitare ancora 60 minuti.
Trasferite le girandole sulla placca, foderata con carta da forno, distanziate tra loro.
Infornate e lasciate cuocere per circa 15-20 minuti; devono gonfiare e prendere un bel colore dorato.
Sfornate, trasferite le girandole su un piatto da dessert e cospargete con lo zucchero a velo.






mercoledì 2 agosto 2017

Ciambella al limone





Ricetta della mia amica Floriana del blog Semi di Vaniglia




Ingredienti:








Per la glassa:


  • acqua tiepida
  • zucchero a velo
  • scorza di limone per decorare









Procedimento:



Lavorate le uova e lo zucchero con le fruste elettriche fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.
Unite la scorza, il succo di metà limone e l'olio di semi, mescolate per bene.
Unite la farina con il lievito e continuate ad amalgamare. Il composto è bello morbido e profumato al limone. Versate nello stampo a ciambella del diametro di 22 cm, io ho usato lo stampo in silicone Maxi Gugelhupf di Happyflex non serve imburrare. Infornare a 180°C per 25.30 minuti.
Una volta sformato preparate la glassa: in un pentolino mettete un cucchiaio d'acqua tiepida e un paio di cucchiai di zucchero a velo. Sciogliete lo zucchero a bagnomaria mescolando.
Potete variare la consistenza della glassa variando le proporzioni fra acqua e zucchero.
Quando avrete raggiunto la consistenza desiderata versate la glassa sulla torta e decorate con le scorzette di limone. A me la glassa non si nota perché è venuto trasparente. Ho bucherellato la superficie della torta e lo fatto inzuppare con la glassa. Vi confermo che è super buonissimo!



martedì 1 agosto 2017

I vincitori del contest "Impastiamo Insieme"









Care blogger anche quest'anno siamo arrivati alle tanto attese vacanze. Ma prima di dedicarci al meritato riposo è giusto comunicare i vincitori del Contest appena concluso.
Prima di tutto voglio ringraziare tutti i partecipanti che hanno sfidato l'afa di luglio e hanno acceso il forno per preparare un salato per il contest.
Poi la mia amica Floriana che è stata con me in questa avventura. Ringraziamo il nostro sponsor Ruggeri shop che hanno messo a disposizione i premi per i vincitori.
Fra le ricette che ho ricevuto ne ho scelte inizialmente 3, che rispecchiassero di più i miei gusti. Possiamo definirle le ricette finaliste. Eccole qui, in ordine di arrivo:














Alla fine fra queste 3 ricette che trovo stupende, ho scelto quella che meglio mi rappresenta e rullo di tamburi...





Complimenti Lucia!

Le tue pizze sono un paradiso e mi hanno conquistata subito..amore a prima vista!



Scrivimi in privato al seguente indirizzo: paola_di_giovanni@libero.it o contattami su Facebook per comunicarmi il tuo indirizzo: il premio ti sarà recapitato quanto prima.


Non mi resta di ringraziare voi tutti e continuate a seguirmi..tra poco inizierò a vendemmiare
e a voi vi auguro buona vacanza!
Bacioni e abbracci!

lunedì 31 luglio 2017

Torta di rosa salata con verdure e Philadelphia (soffice e senza burro!)




Alto contenuto di fibre,
Basso contenuto di grassi,
Basso contenuto di zucchero,
Fonte di proteine.

Il farro monococco (Triticum monococcum), conosciuto anche come “piccolo farro”, 
è una delle prime forme coltivate di grano.

Grazie all’alto contenuto proteico di questo grano, la farina di farro monococco biologica 
è indicata per la realizzazione di panificati ad elevato profilo nutrizionale.

Ideale per la preparazione di torte,
pane, pasta, cracker, biscotti.


Ricetta della mia amica Lucia Sarti



Ingredienti:


  • 220 g di Farina di Farro Monococco biologica Ruggeri shop
  • 100 ml di olio di semi
  • 100 g di Robiola fresca per me Philadelphia light
  • 30 g di Parmigiano grattugiato o pecorino
  • 2 cucchiai di latte intero
  • 3 uova medie per me 4
  • 1 bustina di lievito per salati istantaneo
  • sale & pepe nero
  • 1 zucchina piccola
  • 1/2 melanzana
  • 1/4 di cipolla bianca o scalogno
  • 10 pomodorini per me pomodori secchi sott'olio
  • 100 g di prosciutto cotto a cubetti
  • 100 g di granella di pistacchi salati





Procedimento:



Lavate, mondate e tagliate finemente le verdure a listarelle . In una ciotola capiente mettete le uova, un pizzico di sale, pepe, il latte, l'olio e la Philadelphia, mischiate fino ad ottenere una crema liscia.
aggiungete il parmigiano, la farina, il lievito e mischiate bene il tutto. 
Aggiungete il prosciutto cotto a cubetti, la granella di pistacchi e 2/3 di verdure e mischiate per distribuirle.
Imburrate lo stampo e cospargete di pan grattato, io ho usato lo Stampo a forma di Rosa - Happyflex , versate l'impasto livellandolo leggermente e cospargete con le verdure rimanenti.
Cuocete in forno statico a 200°C per 35 minuti circa.

Si conserva per qualche giorno in un sacchetto di plastica. Se avete ospiti vi piace farlo a fette tipo bruschetta potete servirlo con salse e dei salumi.

E' venuto basso perché lo stampo è grandino ma voi usate uno stampo per il ciambellone di 18 cm di diametro.


giovedì 27 luglio 2017

Ciambella ricotta e nocciole







Con la farina senza glutine per dolci Ruggeri,finalmente una torta senza glutine probabilmente migliore di quelle “con”.

Facile da usare e gustosa. Ottima anche per muffin, plum-cake e torte con gocce di cioccolata, marmellata o farcite.
La Farina per Dolci Senza Glutine Ruggeri è realizzata tramite la miscelazione semi artigianale di materie prime naturalmente prive glutine e ingredienti di qualità superiore. E' senza addensanti e conservanti ed è adatta alla preparazione di tutti i tipi di dolci.
Aggiungendo pochi semplici ingredienti è possibile preparare velocemente torte, biscotti e quanto nella vostra fantasia.
Indicato per soggetti intolleranti al glutine.
〰〰
Ricetta della mia cara amica Floriana Moroni
del blog Semi di vaniglia

Ingredienti:

  • 100 g di ricotta
  • 150 g di farina 00
  • 50 g di farina di grano saraceno  per la mia torta ho usato la Farina senza glutine per dolci autolievitante - Ruggeri shop (350 g)
  • 10 g di lievito
  • 200 g di zucchero
  • 200 ml di olio di semi
  • 3 uova
  • 30 ml di latte intero
  • 100 g di nocciole tostate
  • 1 pizzico di sale










Procedimento:



Nel mixer tritate le nocciole con 50 g di zucchero. In una ciotola sbattete con le fruste l'olio e il resto dello zucchero, unite i tuorli delle uova e il latte sempre sbattendo. Unite quindi la ricotta, le nocciole tritate, la Farina senza glutine autolievitante Ruggeri e il pizzico di sale.
A parte montate a neve ben ferma gli albumi, uniteli al composto mescolando con una spatola in silicone dall'alto verso il basso. Versate il composto nello stampo imburrato e infarinato, per me lo Stampo Ciambella Savarin - Happyflex e infornate a 180°C per almeno 50 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare prima di estrarre dallo stampo. E' sofficissima.