mercoledì 19 marzo 2014

Petites madeleines alla vaniglia



Dopo tanto ho voluto provare le madelines alla vaniglia
e grazie alla mia cara amica Floriana Moroni che mi ha passato la ricetta


Ingredienti:

  • 100 g di zucchero semolato
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino di aroma di vaniglia
  • 80 g di farina 00
  • 4 g di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 90 g di burro fuso freddo

Procedimento:


In una ciotola mettete lo zucchero, uova, aroma di vaniglia, sale e montare con le fruste elettriche per circa 2-3 minuti, fino ad ottenere una crema chiara e spumosa. Unite la farina e il lievito setacciati, mescolando con una spatola. Aggiungete il burro fuso a filo e mescolare per rendere omogeneo.
Coprite con la pellicola e mettete l'impasto in frigorifero per tutta la notte. Il giorno successivo (la mattina) imburrate e infarinate lo stampo e versate il composto (senza metterne troppo). Infornate a 190°C per 8-10 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare qualche minuto. Estraete le madelines e servite.
Il riposo in frigorifero è fondamentale per la tipica gobbetta della madeline.
Non sono venuti con la tipica gobbetta ma sono deliziosi.

3 commenti:

  1. La gobba delle madeleine è una delle mie ansie da prestazione ^^

    RispondiElimina
  2. gobbetta o non gobbetta le tue sono davvero stupende.. e ti dirò di più... provo a farle anch'io!
    un abbraccio

    RispondiElimina