venerdì 9 dicembre 2011

Caggionetti " Caggiunitt"


Salve a tutti ci avviciniamo al Natale e vi propongo questi caggionetti ripieni con marmellata di ceci
del cioccolato e frutta secca...è un dolce tipico  teramano ma ormai si fa in tutta l'Abruzzo
vi assicuro che son buonissimi..
Ho preso spunto da questo sito:


Ingredienti per la pasta:



  • 1 bicchiere d'olio extravergine d'oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 bicchiere d'acqua
  • farina per dolci (quello che si assorbe l'impasto)

Per il ripieno:

  • 1/2 l. di mosto cotto o 250g di miele
  • 100 g di mandorle tostate e tritate
  • 40 g di noci tritate
  • 300 g di ceci lessati e ridotti in purè
  • 50 g di zucchero
  • 40 g di cedro candito (io ho messo un pò di buccia d'arancia grattugiata)
  • 50 g di cioccolato fondente a scaglie (io ne ho messo 100 g)
  • un bicchierino di rum o fialetta
  • un pizzico di cannella
  • olio per friggere (io li ho fatti al forno )
  • zucchero a velo per decorare


Procedimento:


Un giorno prima preparate il ripieno. Bollite i ceci e riduceteli in un purè.
In un tegame antiaderente a fuoco basso , mettete a scaldare il mosto o il miele. Unite le mandorle, le noci e un pizzico di cannella. Amalgamate la crema di ceci...poi unite il cioccolato a scaglie.
Spegnete e unite il cedro o la scorza d'arancia grattugiata, il rum ..assaggiate il ripieno e se vi sembrerà già dolce non aggiungete lo zucchero. Lasciate raffreddare e versatelo nei barattoli..conservate in un luogo fresco fino al giorno seguente. Ora passiamo all'impasto: sul piano di lavoro impastate la farina con l'olio , l'acqua e il vino , fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
Stendete l'impasto fino ad ottenere una sfoglia sottile (per friggerlo) oppure un pò spessa per la cottura nel forno. Tagliate a cerchi con un bicchiere e versate una cucchiaiata di ripieno e chiudete a mò di mezza luna sigillando bene il bordo con l'aiuto di una forchetta o con le dita.
Friggete in abbondate olio caldo ma non molto bollente per pochi minuti..oppure se preferite cuocete nel forno preriscaldato a 180° per 8 minuti . Tenete presente che si deve leggermente cuocere la parte esterna perché il ripieno non ha bisogno di cottura. Una volta raffreddati cospargete con zucchero a velo.

Alcune ricette sono costituite dal ripieno fatto con marmellata d'uva sotto il nome di "Scrucchiata" fatto con Montepulciano d'Abruzzo..una lunga procedura che vi spiegherò prossimamente in un post a parte.








7 commenti:

  1. Grazie per la tua partecipazione!!!!

    RispondiElimina
  2. Ottimi Paola! Bravissima.
    Buon we

    RispondiElimina
  3. Ma che belli che sono..originali..

    RispondiElimina
  4. @Francesca: è un piacere sto pensando di fare altri dolcetti natalizi appena avrò tempo li farò ...ihihih

    @Mira: graziee! Buon fine settimana!

    @Chiaretta: com'è andata la cena ieri sera? io vi propongo ricette tradizionali..prossimamente food-finger ihihih kiss!

    RispondiElimina
  5. sembrano ottimi, sicuramente da provare!

    RispondiElimina
  6. Dei ravioli golosissimi. Mia nonna ne faceva di simili. Ottima occasione per rifarli. Un abbraccio da tutti e tre!

    RispondiElimina
  7. Spettacolari nella forma e visti gli ingredienti sicuramente anche nel gusto :)

    Auguroni di Felice Anno nuovo

    RispondiElimina